Raffreddore

Congestione dei seni paranasali

La sinusite in breve

Una sinusite può essere scatenata da batteri e virus. I suoi sintomi tipici includono naso chiuso con talvolta persino secrezioni purulente. A ciò si aggiungono mal di testa e dolori da pressione sulla fronte e sulle guance, oltre a spossatezza. Non c’è dubbio: la sinusite non è affatto una cosa piacevole.

Cosa fare in caso di sinusite

La sinusite provoca un’ostruzione dei canali che collegano i seni nasali e paranasali. Poiché non è soltanto dolorosa ma favorisce anche infezioni secondarie, è importante liberare rapidamente questi canali. Il ricorso ad antibiotici è inutile, poiché questi medicamenti agiscono solo contro i batteri mentre la sinusite è generalmente di origine virale.

Spray nasali decongestionanti

Questo tipo di spray nasali serve a decongestionare la mucosa nasale dopo un’infiammazione e a sciogliere il muco denso e persistente.

Lavaggi nasali

Le irrigazioni nasali non soltanto idratano la mucosa nasale ma aiutano a espellere anche le secrezioni dense e persistenti facilitando la respirazione.

Medicamenti fitoterapeutici

Nel commercio specializzato sono disponibili compresse e capsule a base vegetale che aiutano a sciogliere il muco.

Tra i rimedi casalinghi preferiti vi sono poi:

  • Suffumigi: ad esempio alla camomilla, con estratti di eucalipto o oli essenziali. Il calore caldo fluidifica le secrezioni e contemporaneamente idrata la mucosa nasale.
  • Luce rossa: il calore stimola l’irrorazione sanguigna e aiuta così a sciogliere le secrezioni dense e persistenti.
  • Sonno: se le cavità paranasali sono infiammate, l’organismo ha bisogno di riposare abbondantemente e di dormire a sufficienza. Ciò è strumentale al processo di rigenerazione che è in pieno svolgimento durante una sinusite.

Prevenire una sinusite

Al fine di prevenire una sinusite, è bene curare la mucosa nasale, perché il muco forma un importante film protettivo per l’organismo e lega molti patogeni. Se la mucosa è secca, è più soggetta a virus e batteri. Nella stagione fredda è possibile usare gli unguenti nasali o gli spray nasali idratanti anche in via preventiva, perché a causa dell’aria secca del riscaldamento le mucose nasali si asciugano con più facilità.

La protezione migliore contro una sinusite? Un sistema immunitario forte. Attività motoria regolare, tanto riposo notturno e un’alimentazione bilanciata aiutano a mantenere in equilibrio il sistema immunitario. In questo modo si privano i patogeni anche della minima opportunità di indebolire l’organismo.

Anche questo potrebbe interessarli

Triomer Isotonico

Soluzione isotonica di acqua di mare

Triofan Naturel

Naturalmente contro il raffreddore

Triofan Raffreddore senza conservante

Doppia azione

Tutto sull'argomento Raffreddore

C’è raffreddore e raffreddore

Naso gocciolante e bisogno di starnutire spesso: questi sono in genere i primi segni di un raffreddore, che a sua volta preannuncia un raffreddamento. Ma attenzione: c’è raffreddore e raffreddore.

Maggiori infor

Influenza o raffreddore?

Entrambe sono malattie virali, ma differiscono nel corso dei sintomi.

Maggiori infor

Rinite secca – quando il naso è troppo asciutto

Si accende il riscaldamento e il naso si secca. Proseguite la lettura per sapere perché ciò accade e come si può prevenire questa situazione.

Maggiori infor

Altri mondi della salute che potrebbero interessarvi.

Raffreddamento

Raffreddore

Raffreddore da fieno

Cosa ti interessa? Provate VERFORA da vicino.
Passo 1/3

Sani oggi - e non malati domani. Con VERFORA.

produkte-gesundheit

Sono interessato ai prodotti e alla salute

zusammenarbeit

Vorrei lavorare con o a VERFORA