Raffreddamento, Raffreddore & co.

Rinite secca – quando il naso è troppo asciutto

Perché la mucosa nasale è così importante.

La mucosa nasale costituisce una protezione importante contro le intrusioni dall’esterno e gli influssi ambientali. Il naso sta bene quando l’umidità dell’aria si aggira attorno al 50-60%. Tuttavia, gli impianti di climatizzazione e di riscaldamento centrale portano questo valore al 40-45%, con la conseguenza che la mucosa nasale si asciuga troppo, possono formarsi croste (secrezioni secche) e può uscire sangue dal naso. A soffrire della cosiddetta rinite secca è soprattutto il personale di volo, perché all’interno degli aerei l’umidità dell’aria è generalmente del 10% circa. Ma il naso si secca anche per cause come allergie, un raffreddamento, agenti ambientali (polvere, gas di scarico) o perché ci si mette di frequente le dita nel naso o si assumono troppi pochi liquidi.

Cosa è utile fare?

Bere molto (2-3 litri al giorno), fare inalazioni, lavaggi nasali, usare unguenti e spray nasali per idratare la mucosa nasale. Sono particolarmente indicati per l’uso quotidiano prodotti contenenti sale marino poiché i minerali e gli oligominerali presenti favoriscono la rigenerazione della mucosa nasale.

Questo potrebbe anche aiutarvi

Triomer Pomata nasale

Cura del naso intensiva

Dispositivo medico

Triomer 3plus e Triomer free

Idratazione naturale del naso

Dispositivo medico

Triomer Isotonico

Soluzione isotonica di acqua di mare

Dispositivo medico

Tutto sull'argomento Raffreddamento, Raffreddore & co.

Tosse – un’irritazione delle vie respiratorie

«Abbaiante», sibilante o con espettorato: la tosse si manifesta in molte forme e come riflesso corporeo è generalmente innocua. Per approfondire l’argomento, proseguite la lettura.

Maggiori infor

Tosse: tipi (secca irritativa, produttiva) e rimedi

La tosse è un disturbo molto comune che si presenta nel quadro di numerose malattie e soprattutto insieme a un raffreddamento o all’influenza. Continuate la lettura per scoprire come si sviluppa, quali sono le differenze tra tosse irritativa e tosse produttiva, quando usare un antitussivo e quando un espettorante e a quali accorgimenti è possibile ricorrere, anche nei bambini.

Maggiori infor

Congestione dei seni paranasali

Mal di testa, naso chiuso e una spiacevole pressione sulla fronte e sulle guance: questi sono i segni tipici di un’infiammazione dei seni paranasali, nota anche come sinusite, dovuta a un accumulo di secrezioni nei canali che collegano i seni nasali e paranasali.

Maggiori infor

C’è raffreddore e raffreddore

Naso gocciolante e bisogno di starnutire spesso: questi sono in genere i primi segni di un raffreddore, che a sua volta preannuncia un raffreddamento. Ma attenzione: c’è raffreddore e raffreddore.

Maggiori infor

Influenza o raffreddore?

Entrambe sono malattie virali, ma differiscono nel corso dei sintomi.

Maggiori infor

Raffreddore – Intervista con Katrin Biedermann, farmacista

«farmacie e drogherie hanno ciò che serve per portare sollievo»

Maggiori infor

Proteggete il vostro naso con una prevenzione efficace

Controllo preventivo dei virus grazie alla regolare igiene nasale

Maggiori infor

Febbre – Il sistema immunitario è al lavoro

Sia chiaro: la febbre è un segno che le nostre difese immunitarie si sono attivate perché la febbre non è una malattia a se stante, ma un sintomo. Vi sono tuttavia alcuni aspetti da tenere presente.

Maggiori infor

Con l’autunno viene a trovarci il raffreddore

Puntualmente, con l’arrivo della stagione fredda, il naso inizia a gocciolare. Ma quanto ha a che fare il raffreddore con il freddo? Per approfondire questa e altre curiosità, proseguite la lettura.

Maggiori infor

Altri mondi della salute che potrebbero interessarvi.

Tips per raffreddore da fieno

Disinfezione delle ferite & guarigione delle ferite

Cose da sapere su Covid-19

Cosa ti interessa? Provate VERFORA da vicino.
Passo 1/3

Sani oggi - e non malati domani. Con VERFORA.

Sono interessato ai prodotti e alla salute

Vorrei lavorare con o a VERFORA

Attenzione: state lasciando verfora.ch

State lasciando il sito di VERFORA AG per accedere a siti web esterni di terzi sui cui contenuti non abbiamo alcuna influenza. Pertanto, non possiamo assumerci alcuna responsabilità per questi contenuti esterni. Il rispettivo fornitore o gestore delle pagine è sempre responsabile del contenuto delle pagine collegate. Al momento del collegamento, non è stato identificato alcun contenuto illegale nelle pagine collegate.